• Current

Chi siamo

Il 10 aprile 2013 il Consiglio del Dipartimento di Scienze del Patrimonio culturale (Dispac) – Università degli Studi di Salerno – approvò un accordo di collaborazione tra la Soprintendenza per i Beni architettonici e Paesaggistici di Salerno e Avellino e il Dipartimento stesso.

La proposta era del prof. Vincenzo Cocco e mirava ad avviare un progetto di studio sui “Giardini storici delle province di Salerno e Avellino”.

 

Le due parti s’impegnavano a tal fine:

-     a studiare e a catalogare (in un archivio di schede storiche e di immagini)  i giardini storici in vista di una loro tutela;

-     alla diffusione dei risultati delle attività di ricerca e di valorizzazione anche attraverso l’edizione di pubblicazioni scientifiche, l’organizzazione di conferenze, eventi culturali e convegni;

-     alla realizzazione d’iniziative e attività integrative e sussidiarie, compresi stages e tirocini;

-     a partecipare a bandi regionali, nazionali ed europei per il recupero delle risorse finanziarie;

-     a tenersi periodicamente e reciprocamente informati sulle rispettive iniziative.

 

In particolare la Soprintendenza avrebbe messo e mette a disposizione del progetto scientifico, oggetto dell’accordo, il patrimonio documentale e di conoscenza costituito da:

- schede di catalogo;

- materiale d’archivio sui vari interventi eseguiti nelle due province;

- pubblicazioni sui temi trattati;

- risultati di ricerche effettuate in passato.

      

Il Dipartimento s’impegnava, dal canto suo, a rendere disponibili le attrezzature e le risorse umane che afferiscono al Laboratorio di “Filosofia e Linguaggi dell’Immagine”, diretto dalla prof.ssa Pina De Luca.

Il Consiglio del DISPAC, all’unanimità, autorizzò la sottoscrizione dell’Accordo di collaborazione (il testo del verbale del 10 aprile 2013 è qui abbreviato).

Ora, a distanza di poco più di due anni, si possono vedere i primi risultati del lavoro compiuto.

 

Peraltro, sono in corso numerose ricerche sui giardini storici delle due Province, e si pensa di ampliare l’arco degli studi anche alle altre Province della Campania.

     

In mancanza di fondi, queste prime ricerche sono dovute alla passione e all’impegno di studiosi che hanno generosamente posto a disposizione le proprie competenze. 

 

A tutti dunque va il ringraziamento più vivo.

 

Si ringraziano l’"Associazione Anna De Sio” e il suo Presidente, Prof. Francesco De Sio Lazzari, per il continuo sostegno morale e finanziario al progetto.

 

Prof. Mauro Menichetti (Direttore del Dipartimento di Scienze del Patrimonio Culturale)

Prof.ssa Pina De Luca (Direttore del Laboratorio di Filosofia e Linguaggi delle immagini)

Prof. Enzo Cocco (Responsabile scientifico del Progetto sui Giardini storici)

 

21/07/2015